È sbarcata a Venezia la Tûranor Planet Solar, ovvero la più grande imbarcazione ad energia solare al mondo nonché la prima barca solare a realizzare il giro del mondo in 585 giorni. Si tratta di un gigantesco catamarano progettato da ingegneri svizzeri e costruito in Germania.  Lungo 35 metri e, con una superficie di 512 mq coperta da pannelli fotovoltaici, Planet Solar, è la barca a zero emissioni dotata di autonomia illimitata grazie ad un motore elettrico in grado di sprigionare una potenza massima di 120 KW.

La barca solare più grande al mondo approda a Venezia

Il suo arrivo a Venezia, avvenuto il 4 settembre scorso, fa parte di un programma di promozione legato a Expo 2015. Il molo veneziano della Certosa sarà infatti la sede di ormeggio permanente per i prossimi sei mesi dove la Planet Solar sarà protagonista di una serie di progetti archeologici legati al mondo dell’acqua e alla sostenibilità ambientale. Inoltre l’iniziativa sembra volta a rimarcare l’importanza per Venezia, del progetto di riqualificazione dell’Isola della Certosa.

In Italia la normativa non disciplina ancora con precisione questo tipo di imbarcazioni; proprio per questo motivo è auspicabile che la presenza del catamarano solare nella laguna più famosa del mondo riesca a spostare l’attenzione sul vuoto legislativo. Oltre al progetto del polo nautico “green” della Certosa, infatti, la prospettiva più affascinante per una città ad altissimo traffico marittimo, è un futuro impiego di imbarcazioni solari nel centro storico e nella laguna.

La barca solare più grande al mondo approda a Venezia