Nasce Conzero, la nuova società in cui Garbini Consulting ed ingegneri esperti in soluzioni di efficienza energetica si uniscono per aiutare le imprese ad ottimizzare i costi.

Conzero: consapevolezza e condivisione alla base dell’ottimizzazione dei costi energetici

La Conzero nasce nel febbraio nel 2016 dall’unione delle professionalità della Garbini Consulting, esperta in gestione degli acquisti e da quelle di Enerlab società composta da ingegneri qualificati in soluzioni per l’efficienza energetica (tra cui anche due EGE, esperti in gestione dell’energia, certificati). L’obiettivo è di offrire alle aziende un supporto tecnico, altamente professionale, ma soprattutto indipendente e oggettivo, per la verifica dei consumi energetici all’interno del “sistema azienda” in modo da individuare soluzioni che portino alla riduzione degli sprechi e quindi all’ottimizzazione dei costi energetici.

Attualmente, in fase di acquisto, è possibile intervenire su circa il 40% dei costi sostenuti per l’energia elettrica; sulla restante parte è necessario fare un attento controllo, ma è difficile muoversi perché i costi sono stabiliti dall’Autorità e solo rifatturati dal fornitore. Ne deriva che creare meccanismi di efficienza energetica che mirano a ridurre i consumi è l’unico modo attraverso il quale poter agire per l’abbattimento di tutta la spesa energetica.

La Conzero nasce proprio con questa finalità: aumentare nelle aziende la consapevolezza dei propri consumi in modo da intervenire in maniera mirata per generare risparmi reali. Attraverso soluzioni che sfruttano una elevata intelligenza contrattuale ed un attento monitoraggio si può ottenere un risparmio da reinvestire in processi di efficientamento energetico con cui creare un vero Risparmio Virtuoso che permette di avere soluzioni di efficienza energetica praticamente a costo zero.

Audit energetico e monitoraggio: ecco l’attività di Conzero per l’efficienza energetica

La consapevolezza dei consumi all’interno dell’azienda è la base da cui la Conzero parte per ripensare l’efficienza dei processi. Le operazioni che stanno alla base della sua attività sono essenzialmente due:

1) L’audit energetico

L’obiettivo di questa operazione è quello di identificare le potenzialità dell’intervento di efficienza energetica, ossia calcolare il periodo di tempo necessario per compensare l’investimento effettuato.

Questo avviene attraverso:

Un’analisi dei vettori energetici per capire come e quando questi vengono utilizzati. Questo è il punto di partenza per evidenziare eventuali criticità da cui partire per recuperare efficienza e innestare il meccanismo del Risparmio Virtuoso. Questa operazione si rende necessaria perché, nella maggior parte dei casi, l’azienda fa fatica ad avere piena consapevolezza di quanto consuma e del modo in cui lo fa;

individuazione dei miglioramenti strutturali e di impianto per capire in maniera indipendente rispetto ai fornitori di tecnologia gli interventi che è utile sostenere sia per l’efficienza energetica che per la produzione di energia da fonti rinnovabili;

una verifica dei presupposti per beneficiare di contributi legati al miglioramento dell’efficienza energetica (detrazioni fiscali, Certificati Bianchi…).

Inoltre l’audit energetico:

– permette di anticipare gli obblighi normativi derivanti dalle direttive europee;

è propedeutico a molte delle certificazioni di carattere energetico-ambientale.

2) Il servizio di monitoraggio

Monitorare i vari consumi dell’azienda nel tempo permette di avere un quadro preciso e dettagliato delle zone di intervento, sia che queste riguardino la sostituzione di macchinari inefficienti o il corretto dimensionamento di una nuova tecnologia, sia che si tratti di verificare la correttezza delle informazioni rilevate dal distributore di energia.

Questa operazione avviene di solito attraverso una strumentazione professionale certificata MID fornita dalla Conzero, che può essere installata direttamente dal cliente in maniera autonoma e che è collegata ai server della società. In questo modo gli esperti avranno la possibilità di:

raccogliere dati sulla qualità della rete in modo da segnalare al distributore eventuali problematiche (sbalzi di tensione, microinterruzioni…);

raccogliere dati di consumo e verificarne la corrispondenza con i dati rilevati dal fornitore di energia e nello stesso tempo con i dati in storico;

leggere i dati in rapporto a variabili esterne come temperatura, umidità, dati di produzione;

confrontare i consumi tra diverse linee di produzione/macchinari/stabilimenti;

definire i costi energetici per unità di prodotto;

creare reportistica dettagliata e un archivio dati.

Conzero: efficienza energetica Con Zero sprechi e Con Zero impatto per l’ambiente

Attraverso la sua attività, la Conzero fornisce al cliente soluzioni mirate sulla base delle reali esigenze dell’azienda. Non si parla di pacchetti preconfezionati o prodotti a catalogo, ma di un servizio costruito “su misura”.

Questo grazie anche alla possibilità di intervenire in modalità ESCo (Energy Service Company): è direttamente la Conzero che investe sul cliente facendosi carico delle eventuali spese; sarà ripagata dall’azienda con la condivisione dei reali risparmi ottenuti dalle tecnologie fornite. Questo significa che attraverso i servizi di monitoraggio e audit energetico si può portare l’impresa ad una produzione in piena efficienza energetica con zero sprechi e zero impatto per l’ambiente. E soprattutto zero investimento iniziale da parte dell’azienda che in questo modo può utilizzare quel budget per investire in attività core.