Il 1 aprile Garbini Consulting organizza a Senigallia un incontro, all’insegna del Risparmio Virtuoso, per confrontarsi su un nuovo modo di vedere il nostro mondo.

Energia: cambiamo per cambiare

Venerdì 1 aprile 2016 a Senigallia, presso la Rotonda a Mare, dalle 15, Garbini Consulting organizza il convegno “La mia generazione: energia o dispersione”. L’incontro nasce da un’idea di Andrea Garbini, AD dell’azienda, che da alcuni anni è impegnata nel territorio con un’attenta azione di promozione del “Risparmio virtuoso”. Non a caso la giornata è pensata come opportunità di discussione su modi di agire che sono improntati ad una coscienza diversa e, soprattutto, condivisa

L’appuntamento è, infatti, un’occasione per confrontarsi su idee, esperienze e attività che possono dare un contributo concreto nel percorso di salvaguardia del nostro ambiente e delle risorse naturali: perché, per cambiare il futuro, il primo passo è pensare in modo diverso il presente.

La condivisione è il punto di partenza di un’evoluzione che può nascere e progredire solo se portata avanti in maniera responsabile, con la consapevolezza che generare un’energia “nuova” significa creare un modo diverso di pensare la vita e il futuro dell’umanità tutta. Un’energia pulita, di uomini che pensano e agiscono per tutti gli uomini e il cui obiettivo è il benessere della comunità sociale. Come sostiene Andrea Garbini: “L’io è un’illusione: esiste il noi, un’interconnessione che ci lega tutti”.

Un laboratorio di idee per crescere in maniera sostenibile

“Risparmio virtuoso” per la Garbini Consulting non è solo uno slogan: è un modo nuovo di vivere e di fare imprenditoria fondato sull’idea che alleandosi virtuosamente le aziende possano dare origine ad un’intelligenza contrattuale più incisiva e fruttuosa. Ottimizzando i processi di acquisto con soluzioni che mirano a ridurre al minimo l’impatto ambientale, si generano infatti economie di scala e l’efficienza dei vari processi produttivi crea a sua volta nuove opportunità. I prodotti ecosostenibili devono costare meno di quelli realizzati inquinando, solo il raggiungimento di questo obiettivo potrà innescare il rapido, radicale e necessario cambiamento che l’ambiente in cui viviamo ci chiede.

Ecco perché Garbini offre alle aziende supporto all’acquisto ed al monitoraggio di:

– energia elettrica e gas naturale;
imballaggi;
– telefonia;
– autonoleggio;
servizi logistici;
– efficienza energetica.

Con la formula a success fee il compenso è calcolato sulla base del saving reale generato grazie all’intervento di Garbini.

Un modello innovativo che fa della voglia di unire, di fare meglio e di più per tutti, un modo per ottimizzare le risorse, vivere meglio e creare un futuro sostenibile: risparmio economico, risparmio del pianeta e solidarietà.

“La mia generazione. Energia o dispersione.”: un convegno a ritmo…green!

Dopo i saluti istituzionali, il Convegno prevede la partecipazione tra gli altri di Luca Mercalli, famoso meteorologo e climatologo italiano, Francesco Marinelli, presidente dell’istituto di Bioarchitettura e Giovanni Leoni, allevatore e produttore di parmigiano reggiano e ideatore del progetto Agrovillaggio a Vicofertile (Parma). Presente anche Padre Armando Pierucci, frate francescano fondatore dell’istituto Musicale Magnificat di Gerusalemme, beneficiario di contributi per l’attività didattica ricavati proprio dal risparmio virtuoso. E non mancheranno neppure fornitori virtuosi di energia ed imballaggi che racconteranno la loro esperienza di consumo etico e consapevole.

L’incontro si chiuderà con il Riciclato Circo Musicale, una band che utilizza materiali di recupero ed oggetti di uso comune per costruire strumenti di ogni tipo. Divertimento a ritmo “green” garantito!