Project Description

L’Istituto Musicale ‘Magnificat’ è una scuola multietnica che opera a Gerusalemme. Al ‘Magnificat’, giovani di diverse etnie, culture e confessioni religiose, convivono pacificamente per apprendere, praticare e approfondire le arti e i mestieri della musica. L’Istituto ‘Magnificat’ è un esempio di civiltà e di pace in una terra che da secoli è martoriata da contrasti, divisioni e guerre. Ai giovani dell’area di Gerusalemme che desiderano una formazione musicale approfondita, il ‘Magni cat’ offre un cursus accademico di alta qualificazione, in grado di valorizzare il talento di ognuno di essi.
‘Siamo Israeliani, Palestinesi,
 Cristiani di ogni Confessione, Giudei e Mussulmani: suoniamo e cantiamo insieme
cristiani, ebrei e mussulmani, in diverse discipline’.
Questo testo si legge entrando all’Istituto musicale ‘Magnificat’ di Gerusalemme che si trova, attualmente, in locali seminterrati del Convento di San Salvatore della Custodia di Terra Santa. L’attività musicale extra-scolastica rappresenta una grande opportunità e speranza per i ragazzi di Gerusalemme e per le loro famiglie.
L’Istituto, attivo dal 1995 per decisione del Capitolo della Custodia Francescana di Terra Santa e per iniziativa di Padre Armando Pierucci OFM, è un luogo straordinario di convivenza e di pace. Qui la musica unisce e supera le differenze. Il ‘Magnificat’, infatti, è aperto ad insegnanti, studenti, personale ausiliario e fruitori senza discriminazioni di lingua, paese, razza o religione.
Attualmente la scuola conta oltre 200 allievi, seguiti da venti insegnanti. Studenti e maestri sono Israeliani, Palestinesi, Armeni, di religione Cristiana, Ebraica e Musulmana.
La missione dell’Istituto è quella di essere un luogo di apprendimento della musica e di preparazione professionale in campo concertistico e didattico, con particolare attenzione alla valorizzazione del patrimonio culturale delle differenti comunità locali. Nel contempo promuove l’incontro e il dialogo tra ragazzi e famiglie di diversa estrazione culturale e religiosa. Attualmente vengono seguiti nove differenti indirizzi di studio: Pianoforte, Violino, Viola, Violoncello, Organo, Canto, Chitarra, Composizione, Flauto, Percussioni, Musica Corale, Solfeggio e Storia della Musica.
Inoltre è attivo un corso di propedeutica musicale per bambini dai 3 agli 8 anni.
L’Istituto esercita la sua attività didattica seguendo i programmi dei Conservatori di musica italiani.